Ricerca & Sviluppo

All’inizio del terzo millennio c’era un po’ di apprensione. Cosa sarebbe successo? Come avremmo affrontato questo mondo che sembrava cambiare così rapidamente? Saremmo ancora riusciti ad esser protagonisti? Domina ha capito prima di altri che non ci si può adattare ai cambiamenti, ma bisogna esserne gli artefici, così nel 2001 è iniziata l’avventura di Domina nell’ambito dei progetti di R&S. Il corso degli eventi ci ha dato ragione.

La spinta verso l’innovazione ha scatenato una situazione di continua instabilità, che non è stata retta da molte realtà aziendali. Ma da sempre, la miglior difesa è l’attacco. Lo dicono i proverbi, e lo diceva anche il venerato Sun Tzu, storico stratega divenuto famoso per la sua “Arte della Guerra”, che da compendio militaresco è diventata la nuova bibbia di strategia aziendale. Oggi questo oscuro ammonimento vuol dire avere il coraggio di osare, e di cambiare.

Ma coraggio non significa incoscienza: analizzando attentamente gli scenari che si dispiegano davanti a noi abbiamo la conferma della necessità di esser audaci, ma non sprovveduti. Le economie si aprono, la competizione aumenta, le risorse scarseggiano. Come si affrontano questi temi con una strategia coordinata? La partecipazione a progetti di R&S è la soluzione necessaria, anche se non sufficiente.

E’ necessaria per accedere a fondi altrimenti inattingibili, per puntare sull’innovazione limitandone i rischi correlati, per stringere relazioni internazionali, aprire nuovi orizzonti commerciali e culturali, è necessaria per rimanere competitivi. Per crescere ancora invece che soccombere.

In primo luogo l’Europa, e poi a cascata stati, regioni, enti pubblici e privati, ognuna di queste entità giuridiche promuove dei bandi per finanziare delle attività nella loro agenda, e Domina può aiutare a cavalcare queste opportunità, facendo convergere gli sforzi innovativi delle aziende ed i desiderata delle varie istituzioni.

Domina ha sviluppato competenze tanto rare quanto preziose, grazie alle quali è stata presente come partner o coordinatore in diversi progetti nazionali ed europei, ha sviluppato una rete di contatti con industrie, centri di ricerca e università all’avanguardia in questo settore, e si è così inserita a pieno merito nel business dell’innovazione, come testimonia la presenza nell’Anagrafe Nazionale delle Ricerche.

Domina è in grado di fornire servizi a supporto delle imprese che perseguano innovazione, ricerca e sviluppo, in particolare nello svolgimento di analisi e pianificazione dei progetti, management, business plan, logistica, coordinamento di partenariati fra imprese, individuazione delle opportunità offerte dalle istituzioni e le procedure per l’ottenimento di contributi e finanziamenti.

Oltre a ciò, i progetti portati in porto e l’esperienza accumulata negli anni permettono a Domina di fornire consulenze e assistenze tecniche, soprattutto rispetto ai settori di pianificazione, tracciabilità, disegno e comunicazione.
Allora, perché attendere oltre? In fondo, come ha avuto modo di dire Steve Jobs, “L’innovazione è ciò che distingue i leader dai seguaci” …